Battistini Vivai

Benvenuto Ospite

Aronia

Non solo in Italia, ma in tutto il mondo c’è una “riscoperta delle bacche”. Sul filone dei nostri “frutti della salute” vi è anche una rivalutazione e di conseguenza produzione di specie con piccoli frutti di solito più adatti alla lavorazione che per il consumo fresco, ma estremamente ricchi di proprietà, vitamine, antiossidanti o antociani. Tra queste bacche c'è anche l'Aronia melanocarpa. Un piccolo arbusto che produce bacche molto scure, quasi nere di buon sapore. L'aronia è prodotta in due varietà, Aronia Nero e Aronia Viking.

PER RICHIEDERE UN PREVENTIVO

Editore

Non brevettata.

Albero

L'Aronia è un fitto cespuglio a portamento eretto che può raggiungere l’altezza di due metri circa. Non teme il freddo e si adatta a tutti i tipi di terreno.

Fioritura

L'aronia fiorisce in Italia a primavera inoltrata, Aprile-Maggio. Ha una fioritura bianca abbondante ed è una specie autoimpollinante.

Maturazione

Maturazione piuttosto lenta, il frutto estivo raggiunge la maturazione a Settembre.

Frutto

L'aronia produce frutti rotondi e scuri, grandi quanto un mirtillo. All'interno della bacca si trovano diversi piccoli semi non fastidiosi da mangiare.

Gusto

Le bacche di aronia hanno un sapore caratteristico e hanno notevoli proprietà: la vitamina C e la vitamina K, inoltre sono presenti numerosi sali minerali. Sono importanti soprattutto le proprietà antiossidanti. Sono presenti antociani (come nella Lonicera, il Mirtillo Siberiano) e polifenoli particolari, adatti a combattere i radicali liberi che sono responsabili dell’invecchiamento cellulare.

Portainnesti

Expo

Fruit Attraction 2018

InterPoma 2018